Passeggiata a Rocca Calascio e Santo Stefano di Sessanio (AQ)

Passeggiata a Rocca Calascio e Santo Stefano di Sessanio (AQ)

Una delle località più amate dell’aquilano non può che essere Rocca Calascio con il suo castello e il suo borgo.

Rocca Calascio

Per arrivare a Rocca Calascio bisogna ovviamente dirigersi in direzione della Rocca e parcheggiare a valle, al paese di Calascio e prendere la navetta che vi porterà fino al borgo medievale (almeno in estate e nei festivi, anche se i parcheggi al borgo non sono tantissimi). Da lì potete incamminarvi per le viuzze, tra ristori, negozietti e ristorantini.

Una volta lasciato alle spalle il borgo, potete salire fino ai 1.464 metri e raggiungere il castello, tutto da esplorare. Per i nostri piccoli esploratori è stato divertente trovare i piccoli sentieri tra i ruderi. Il tempo di percorrenza è una ventina di minuti all’andata in salita (al ritorno meno), quindi adatto anche ai camminatori più piccoli.

Ovviamente da non perdere è anche la Chiesa di Santa Maria della Pietà affacciata su un paesaggio da perdere il fiato.

Santo Stefano di Sessanio

A pochi km da Calascio trovate anche un altro borgo (che noi abbiamo tenuto come “campo base”), quello di Santo Stefano di Sessanio. Anche questo borgo, di recente ristrutturazione, è ricco di angoli affascinanti e di piccole botteghe, per non parlare delle numerose cantine e ristorantini. Un altro luogo da esplorare, fino alla Torre Medicea che sovrasta il borgo.

Lascia un commento