L’arte in modo differente al Museo Tattile Omero di Ancona

L’arte in modo differente al Museo Tattile Omero di Ancona

Questa volta siamo stati a Ancona, alla scoperta di un museo diverso dagli altri. Infatti nel capoluogo marchigiano esiste il “Museo Tattile Statale Omero“, un progetto che nasce per le persone non vedenti e dove vige la regola del “vietato non toccare”. Si trova infatti alla Mole Vanvitelliana, proprio a due passi dal porto.

Il percorso espositivo è composto da più di 150 opere. Al primo piano si trovano dei calchi di copie al vero di gesso e resina di alcune delle più famose statue dell’arte classica e i modellini architettonici, per poi passare alle sculture medieavli e rinascimentali. Al piano di sopra, invece, si troveranno sculture originali di arte contemporanea.

Inoltre non perdetevi la Collezione Design, dove si trovano alcuni degli oggetti che hanno fatto la storia del design italiano e non.

Lascia un commento