Escursione in Valle Scappuccia: anello da Capolavilla

Escursione in Valle Scappuccia: anello da Capolavilla

Uno dei luoghi magici nel Parco Regionale della Gola Rossa è sicuramente la Valle Scappuccia. Noi abbiamo deciso di provare un giro breve e semplice ad anello partendo dalla frazione di Genga di Capolavilla.

Il percorso

Il percorso parte proprio dalla frazione di Capolavilla (troverete il bivio sulla sinistra venendo da Genga). Consigliamo di lasciare subito l’auto prima della chiesetta all’inizio del paese, perché poi non ci sarà spazio.

Da qui si inizia a salire prima per la strada asfaltata e poi proseguendo per una mulattiera in ripida salita. Dopo circa 300 metri di salita si arriva all’unico bivio (ben segnato) e si gira a destra per scendere nel bosco.

Si scende poi nel bosco fino a che non si raggiunge il fondovalle e il letto del ruscello. E sì, dovete proprio seguirne il corso a destra, attraversando diversi piccoli guadi che faranno divertire i vostri piccoli esploratori.

A un certo punto lasceremo il letto del ruscello a sinistra, fino a che non si arriverà una parte di roccia. A quel punto, basta proseguire a destra per trovarsi nella fenditura scavata dal torrente e che ha reso famosa la Valle. Qui ci passerete diverso tempo, perché rimarrete a bocca aperta (sia grandi che piccini).

Non rimane dunque che uscire dalla valle per trovarsi di nuovo sulla strada asfaltata, girare a destra e risalire fino a Capolavilla, dove abbiamo lasciato l’auto.

Il percorso è abbastanza breve 3,15 km, quindi avrete anche tempo di farvi un giro per Genga, San Vittore o alcune delle altre mete della zona di Frasassi.

Lascia un commento