Alla scoperta del mare all’Acquario di Cattolica (RN)

Alla scoperta del mare all’Acquario di Cattolica (RN)

Uno dei luoghi che sicuramente ha senso visitare in una mattina piovosa o se avete solo una mezza giornata in Romagna, è l’Acquario di Cattolica. Ai nostri piccoli esploratori piacerà sicuramente incontrare squali e accarezzare le “ali” dei trigoni. Ma andiamo in ordine.

La visita è divisa in tre percorsi principali, divisi per colore. Ovviamente il principale è il percorso blu, quello dedicato alle creature marine. Qui potremo incontrare squali, pinguini, meduse e accarezzare con le nostre mani i trigoni, dagli animali più grandi come gli squali toro fino agli organismi più piccoli.

Il secondo percorso è quello giallo, il più breve ma naturalmente interessante. Qui le protagoniste sono le lontre ma, se volete incontrarle sul serio (e non come noi che le abbiamo intraviste sonnecchiare) vi consigliamo di andare nell’orario del pasto, indicato nell’opuscolo che vi consegneranno all’ingresso. Nello stesso percorso troverete anche il caimano, un’emozione non da poco!

L’ultimo dei percorsi è quello verde, quello dedicato a anfibi, rettili e insetti. Qui incontreremo gli animali più strani, dai simpatici gechi alle blatte, dai boa constrictor alle rane. Da divertirsi, soprattutto a cercarli ben mimetizzati nei loro ambienti.

Ultimo ma non ultimo, all’ingresso viola troverete la mostra dedicata agli animali dell’abisso, che è sempre interessante.

Poi, all’interno del parco, troverete un ristorante e un’area gioco per i bimbi, oltre a numerosi tavoli da pic-nic per chiudere al meglio la giornata!

Lascia un commento